Comunicato stampa Fiera della Casa 2017

//Comunicato stampa Fiera della Casa 2017

Comunicato stampa Fiera della Casa 2017

Fiera della Casa festeggia il 60mo compleanno
Edizione speciale a ingresso gratuito- Torna il PizzaFest e arriva la grande ruota panoramica in Mostra d’Oltremare

Dieci giornate per una grande festa popolare che celebrerà la casa e tutto il mondo che le gira intorno: da quello dell’artigianato, agli arredi, alla pluralità dei servizi che rendono più facile e sicura la vita quotidiana di ogni famiglia la tradizione artistica di una “vecchia” amica dei napoletani. E’ la Fiera della Casa, che scalda i motori per la 60ma edizione in programma dal 9 al 18 giugno alla Mostra d’Oltremare, nella storica sede che ospita l’evento sin dall’inaugurazione del 26 giugno 1958.
Una fiera storica, più vecchia del Salone del Mobile di Milano, partito nel 1961 e del Salon du Meuble di Parigi, cominciato nel 1967. E per celebrare l’anniversario, la Mostra d’Oltremare ha deciso di aprire le proprie porte: per tutti e dieci giorni, comprese le serate in cui si alterneranno gli spettacoli, l’ingresso sarà gratuito. “Benvenuti alla festa” è infatti il claim che gli organizzatori hanno scelto per invitare la città e tutti i turisti che affolleranno Napoli a giugno, a godersi gli spazi espositivi che potranno essere visitati in tutta sicurezza dalle famiglie: ci sarà anche un’ampia e attrezzata area babyparking. E per il suo compleanno, sarà la Fiera della Casa a fare un regalo ai visitatori: davanti al Viale delle Fontane, subito dopo l’ingresso da Piazzale Tecchio, infatti sarà realizzata una grande ruota panoramica che andrà a comporre lo “0” del numero 60: una ruota alta 16 metri che renderà subito riconoscibile l’aria di festa che si respirerà alla Mostra. Una ruota scelta anche per caratterizzare il logo speciale del 60esimo compleanno.
All’interno dei padiglioni protagonista sarà l’artigianalità dei mobili, degli accessori per la casa e delle apparecchiature tecnologiche per la vita domestica del futuro, ma ci saranno anche eccellenze della gastronomia, a cominciare dal grande “Napoli Pizza Fest” che si terrà nei viali della Mostra grazie alla collaborazione con l’Associazione Verace Pizza Napoletana e che torna proprio alla Mostra d’Oltremare, dove si sono svolte le prime edizioni. Ma il divertimento prevede anche lezioni di tango, di danza oltre a presentazioni di libri.
“Ci sarà anche un ricco cartellone di eventi serali – spiega Giuseppe Oliviero, consigliere delegato di Mostra d’Oltremare – che presenteremo a breve e che offriranno un mix di nostalgia per le tante edizioni del passato e di freschezza per le nuove generazioni che frequentano la Fiera della Casa. Abbiamo fatto un grosso sforzo per offrire l’ingresso gratuito, ma volevamo davvero che questi dieci giorni fossero coinvolgenti per tutte le famiglie che vorranno venire a celebrare con noi i 60 anni dell’evento”. E il management giovane e intraprendente che ha riportato in equilibrio il bilancio della Mostra d’Oltremare, prosegue il suo impegno per aprire sempre di più la Mostra ai napoletani, sugli spazi, ma anche sulle idee: “Vorremmo – spiega il presidente della Mostra Donatella Chiodo – cogliere questo momento di festa per raccogliere le riflessioni dei visitatori su Mostra d’Oltremare. Riteniamo che il confronto con la collettività sia un momento importante per noi tutti. Ci aspettiamo di ricevere molte indicazioni sia su quelli che possono essere dei desiderata ma anche delle critiche costruttive per il prossimo futuro di questo meraviglioso luogo della Città di Napoli”.

Share
2017-05-15T13:44:19+00:00 15/05/17|Rassegna e comunicati stampa|