Faq – Bandi e gare

/Faq – Bandi e gare

In questa pagina troverete le risposte alle FAQ, più frequenti che ci vengono poste in merito alla sezione bandi e gare. Queste sono organizzate in categorie relative ai bandi.

 

QUESITO 1
Gent.mo dott. Sedia,
con riferimento alla Vostra lettera di invito alla procedura in oggetto, siamo a richiedere maggiori informazioni al fine di poter inquadrare al meglio l’attività svolta dalla Mostra D’Oltremare SpA che merita sicuramente un approccio rispettoso delle sue proprie peculiarità.
In “Premessa” al Vostro documento “Condizioni di esecuzione del servizio di brokeraggio assicurativo e consulenza” vi sono una serie di elementi descrittivi relativi alla Vostra realtà e nello specifico:
all’interno dello spazio occupato si trovano: padiglioni fieristici (che sono i veri e propri spazi espositivi); teatri (Teatro Mediterraneo, Arena Flegrea, Teatro dei Piccoli); un Polo Congressuale, con Ristorante Monumentale ed Albergo; un complesso sportivo integrato (piscina coperta e piscina scoperta, campi di tennis, palestra, spogliatoi, docce); un parco arboreo, un parco polifunzionale aperto al pubblico.
Tutti questi elementi compositivi della “struttura” andranno valorizzati per le loro specificità e alla luce di questa considerazione Vi chiediamo di chiarire il rapporto giuridico che intercorre tra MdO e altri eventuali soggetti che gestiscono le attività e/o le strutture e/o gli spazi, possibilmente trasmettendoci un facsimile di contratto che regola tali rapporti.
Altresì Vi chiediamo la trasmissione stesso mezzo o la possibilità di ritiro in loco a data da concordare, delle copie integrali dei contratti assicurativi in corso relativi ai rischi RCT/RCO, R.C. Patrimoniale e All Risks Patrimonio.
Ringraziando per la collaborazione, rimanendo a disposizione per eventuali delucidazioni relativi alla nostra odierna richiesta, porgiamo cordiali saluti.

RISPOSTA AL QUESITO 1
In riscontro alla Vs richiesta precisiamo quanto segue.
1. Reputiamo che la sezione dedicata alle premesse, spesso riportata nelle nostre scritture
contrattuali, sia utile per la presentazione della nostra società, le cui principali attività concernono, richiamando testualmente il nostro oggetto sociale: la gestione e la valorizzazione del prestigioso patrimonio di proprietà, l’organizzazione (per il tramite di terzi, nella gran parte delle casistiche) di manifestazioni fieristiche, di eventi culturali, di spettacoli, di congressi, di convention, nonché la locazione, piuttosto che la concessione degli immobili e/o delle aree di nostra pertinenza. Pertanto, si può senza dubbio affermare che la Mostra d’Oltremare pone a disposizione del terzo interessato (contraente) il proprio patrimonio e le proprie strutture (e talune volte, su precisa richiesta, servizi resi per il tramite della propria rete di fornitori) attraverso lo strumento giuridico della locazione (ordinaria, piuttosto che temporanea) e, meno frequentemente, attraverso lo strumento giuridico della concessione.
2. Quanto alla trasmissione dei contratti in essere (piuttosto che delle copie modello “fac-simile” degli stessi), inclusi quelli assicurativi, essi non possono essere rilasciati perché non risultano atti propri della procedura di gara in oggetto e, comunque, perché non sono necessari ai fini della formulazione dell’offerta, a fronte della quale è stato, invece, redatto, trasmesso a mezzo “pec” e pubblicato sul nostro “sito-web” il documento “Condizioni di esecuzione del servizio di brokeraggio assicurativo e consulenza”, quale allegato alla lettera d’invito.
Ringraziando per l’attenzione, si porgono i più cordiali saluti.

QUESITO 2
In riferimento alla procedura in oggetto,  al fine di facilitare la predisposizione della documentazione, siamo con la presente a chiedere gentilmente se potete inviarci gli allegati 1 e 2  in formato word.Ringraziando anticipatamente, porgiamo cordiali saluti.

RISPOSTA QUESITO 2
Si riscontra la Vs richiesta precisando quanto segue.
Per lasciare al concorrente piena facoltà tra la compilazione “a penna” dei modelli allegati alla generica procedura negoziata tramite lettera-invito (come nel caso di specie), piuttosto che la trascrizione “ex novo” degli stessi, la stazione appaltante ha predisposto e inoltrato l’allegato 1 e l’allegato 2 in formato di mera lettura, della tipologia informatica “.pdf”.
Pertanto, non possono essere forniti file in “formato word”.